Il contenuto di questo sito è puramente informativo e in nessun modo può essere inteso come sostitutivo di una consultazione medica con personale specializzato. Invitiamo gli utenti a seguire i consigli di www.melarossa.it solo se sono soggetti fisicamente sani. In presenza di patologie, intolleranze, allergie, ecc suggeriamo vivamente di rivolgersi a un medico. Leggi il Disclaimer
Chi ha una massa muscolare maggiore è in grado di consumare più calorie senza ingrassare rispetto a chi ha una massa muscolare minore. Maggiore è la massa muscolare, infatti, maggiore è la quantità di calorie bruciata, anche stando a riposo! Pertanto costruire i muscoli con l’esercizio e l’attività fisica è un buon modo per riuscire a bruciare regolarmente più calorie. Usando un linguaggio scientifico, i medici esprimono lo stesso concetto dicendo: “L’attività fisica fa aumentare il metabolismo”.

Perdere peso in fretta e con il minimo della fatica è il sogno di tutte noi. Con questi 10 trucchi per dimagrire velocemente potrete sfoggiare una linea invidiabile in poco tempo, senza dover fare troppe rinunce. Dal movimento alla regolarità dei pasti, dalle tisane dimagranti alle strategie di acquisto: scoprite tutti i sistemi più indicati per dimagrire in un batter d'occhio!

Ebbene si oltre ad una corretta alimentazione è necessario adottare uno stile di vita sano ed equilibrato per dimagrire velocemente e correttamente, che passa anche per il giusto riposo. Evitare situazioni di forte stress, riposare e soprattutto dormire bene e per almeno 7-8 ore sono tutti aspetti che aiutano a dimagrire. Questo succede perché il nostro organismo per funzionare al meglio e svolgere tutte le sue attività, necessita di riposo e di un certo numero di ore di sonno, durante le quali riequilibra tutti i processi fisiologici.
CARNE, PESCE E UOVA: Meglio evitare di abbinare proteine di diverso genere dal momento che hanno tempi e processi di digestione diversi e quindi si rischia di rallentare la digestione e il metabolismo degli alimenti, oltre che al manifestarsi di gonfiore addominale. Il carico proteico poi risulta eccessivo. No dunque agli abbinamenti carne-pesce, carne-uova, pesce-uova, carne-pesce-uova. In particolare va evitato l’accostamento salumi-uova perché oltre a quanto precedentemente detto è inoltre molto pesante da digerire e rischioso dal punto di vista del colesterolo. Non solo, gli insaccati contengono sodio che favorisce cellulite e ritenzione idrica.
Ovviamente ciò non può essere applicato a certi alimenti, come ad esempio quelli per la prima colazione. Tuttavia, anche in tal caso, è possibile migliorare il proprio stile alimentare prediligendo i cibi più IDRATATI rispetto a quelli secchi. NO alle fette biscottate e ai biscotti (in particolar modo evitare quelli dolci e da farina bianca). SI al pane integrale e ai cereali con fibre che, pur essendo secchi, accompagnati al latte (magro o parzialmente scremato), entrano a far parte di un alimento ricchissimo d'acqua. La porzione di cereali da prima colazione potrebbe attestarsi intorno ai 30g.

Sei bravo a perdere peso? Ecco un quiz veloce da scoprire


Vorremmo tutto e subito, ma quante volte avremmo intrapreso diete drastiche, che inizialmente ci fanno perdere anche parecchio peso, per poi sentirci così stanchi e affamati da non sostenere più un simile regime alimentare? Da qui abbuffate incontrollate ed il presentarsi del tanto temuto effetto yo-yo. I Kg persi torneranno su, come per magia, con gli interessi. Un recente studio americano del Massachusetts General Hospital ci spiega che seguire fin da subito il giusto programma dimagrante [VIDEO], più adatto a noi, che includa il mangiar sano e l'esercizio fisico può realmente aiutarci a dimagrire in maniera definitiva.
Perdere peso o dimagrire? Lassativi per dimagrire Non dimagrisco più! - Lo stallo o plateau del peso Colazione per Perdere Peso Come Dimagrire Dieta per perdere peso Dimagrire Velocemente "Prendere" e "perdere" peso a Natale Dimagrire in fretta (e bene!) - Consigli e controindicazioni Dimagrire Quattro Chili in Due Settimane Cardio Routine per Perdere Peso in 10 Minuti Chi non vorrebbe perdere peso e grasso Chi non vorrebbe perdere peso e grasso... allenamento Chi non vorrebbe perdere peso e grasso... seconda parte Dimagrire troppo in fretta - Fa male? Diminuire di peso Perdere peso Senza Dimagrire Perdi peso con questi cinque utili esercizi - per uomo e donna Perdita di peso: Cause e Sintomi Si può perdere grasso con il sudore? Magri e definiti - Allenamento Giorno 1 Magri e definiti - Allenamento Giorno 2 Weight loss su Wikipedia inglese Peso forma calcolo peso forma Peso ideale Peso in gravidanza Peso ideale calcolo peso ideale Crescita di peso neonati e bambini Peso alla nascita Stress e Aumento di Peso - C'è un Legame? Cerotto Anticoncezionale, aumento di peso, vantaggi e svantaggi Aumento di peso del neonato Aumento di peso: Cause e Sintomi Conversione grammi nelle varie unità di peso Conversioni da mg/dL a mcg/ml e simili - Calcolo online - Latte per neonati prematuri o di basso peso Libbra - Conversione Libbre / grammi Peso e Luna: calcola il tuo peso sulla Luna Peso in altura, peso in montagna Peso specifico delle Urine Peso su Giove: calcola quanto pesi su Giove Peso su Marte: quanto peso su Marte Peso su Mercurio: calcola quanto pesi su Mercurio Peso su Nettuno: calcola quanto pesi su Nettuno Peso su Saturno: calcola quanto pesi su Saturno Peso su Urano: calcola quanto pesi su Urano Peso su Venere: calcola quanto pesi su Venere Sovrappeso e corsa, peso ideale per correre peso su Wikipedia italiano Body Weight su Wikipedia inglese

La dieta mediterranea è la più completa, varia e salutare ed è per questo che in molti ne consigliano l’adozione come vera e propria abitudine. Vi sono invece dei regimi alimentari molto più rigidi, cui sottoporsi per un paio di settimane, che aiutano a perdere peso in maniera consistente e rapida (tuttavia il rischio di perdere tono muscolare o di riprendere i chili persi è più alto, se non si segue la dieta alla lettera e non la si associa ad un adeguato esercizio fisico): tra queste di certo vanno annoverate la dieta Scarsdale, la Plank, la Dukan e la chetogenica, che ricevono opinioni controverse circa l’equilibrio dei nutrienti e la loro efficacia. Poi ci sono i trend del momento, che si ispirano alle diete seguite dalle star ed hanno caratteristiche ben definite. Qualche esempio? La dieta del gruppo sanguigno, oppure la Paleo Diet, che va a riprendere molti dei cibi di cui si nutriva l’uomo preistorico, carne e pesce in prima istanza.

Perdita di peso! Lezioni dagli Oscar


Il basso apporto calorico può creare affaticamento. Non è raro aumentare di qualche chilo di troppo, una volta arrestato il regime alimentare rigido della zuppa. Sapendo questo, è indispensabile per perdere i chili di troppo effettuare una transizione a una dieta equilibrata fino alla raggiungimento del peso ideale. Alla fine di preservare la linea non dovresti riprendere le cattive abitudini, altrimenti si recupereranno in fretta i i chili persi.
Il difetto di questa dieta è la mancanza di cibi solidi, che rischia di far ingrassare addirittura una volta terminata la prima fase, oltre ad una mancanza di molte sostanze nutritive e di energia. Come vedete le diete per dimagrire in fretta sono drastiche e solitamente prevedono l’abbandono dei carboidrati, che sono l’energia del nostro corpo. In questo modo a scapito di una mancanza di forza e di energia si andranno a perdere subito molti chili, fatti soprattutto di acqua e muscoli, mentre la quantità di grasso persa sarà minima.
Chi già durante l’infanzia è in sovrappeso corre un rischio maggiore di diventare obeso in età adulta. I bambini in sovrappeso possono iniziare a soffrire di problemi connessi al peso, come l’ipertensione e il diabete, già in tenera età. Si può capire se un bambino è in sovrappeso o obeso usando l’indice di massa corporea specifico per i bambini e gli adolescenti.
Un altro criterio medico utilizzato per stimare l'idoneità del peso totale (in soggetti adulti normali, non nei bambini e tanto meno negli atleti) è l'indice di massa corporea (BMI). Questo prevede l'inquadramento del paziente all'intero di una delle seguenti categorie (rappresentanti dei range): sottopeso, normopeso e sovrappeso. Se ne evince che, all'interno della stessa categoria, può avvenire una variazione anche piuttosto importante (ad es. 10kg). D'altro canto, in certi anziani, fluttuazioni simili o anche inferiori all'interno del normopeso possono risultare molto più preoccupanti di quanto interpretato dal BMI.
Bendaggio gastrico laparoscopico. Intorno alla parte superiore dello stomaco è collocato un bendaggio che va a creare una piccola sacca e restringe il passaggio verso il resto dello stomaco. In questo modo la quantità di cibo che il paziente può assumere si riduce. Il diametro del bendaggio può essere modificato e il chirurgo può rimuovere il bendaggio in caso di necessità.

Aggiungi questi 13 Mangets al tuo peso perduto

×